TREMA
I DUBBI STANNO PER ASSALIRTI

I dubbi
Perchè?
Perchè siamo nati e perchè viviamo?
Perchè il male e perchè la sofferenza?
Il mistero
Perchè riprodursi?
Ribelliamoci!
Conclusioni
Links
Empatia
Sacrificio
Giustizia
Progeria
E mail
 


IO VOGLIO UN BENE INFINITO AI BAMBINI, ESSI SONO CREATURE INNOCENTI ED INCONSAPEVOLI CUI UN GIORNO QUALCUNO DOVRA' OFFRIRE SPIEGAZIONI SULLA VITA E SULLA MORTE E DARE RISPOSTE AD OGNI LORO PERCHE'; MA CHI E' COLUI CHE POTRA' FORNIRGLIELE SENZA ILLUDERLI E DELUDERLI VERAMENTE SUL SENSO DELL'ESISTENZA?! DISGRAZIATAMENTE NESSUNO!
IO NON VOGLIO CONFERMARE A MIO FIGLIO CHE DOVRA' MORIRE E CHE DOVRA' VEDER MORIRE LE PERSONE CHE AMA, CHE DOVRA' AMMALARSI ED INVECCHIARE, CHE INCONTRERA' LA MALVAGITA', LA CRUDELTA', LA FOLLIA E LA PERFIDIA, CHE SARA' TESTIMONE DI GUERRE, CALAMITA' NATURALI, CARESTIE E DOLORI O CHE UN SUO HANDICAP O DEFORMITA' E' INCURABILE; MA ESSENZIALMENTE, NON HO INTENZIONE DI RIBADIRGLI CHE TUTTA QUESTA TETRAGGINE E' INESORABILE! LA VERITA' E' DISARMANTE, VERO?!
BENCHE' LA NASCITA DEI FIGLI (NEL MIGLIORE DEI CASI) SIA IL FRUTTO DELL'IMMENSO AMORE BENEVOLO E DELLA SPERANZA, RESTA, SEMPRE E COMUNQUE, UN ATTO D'IMPOSIZIONE. RIFLETTIAMOCI ETERNAMENTE PRIMA DI RIPRODURCI PERCHE' NON E' IL BIMBO A SCEGLIERE LA SUA ESISTENZA, MA CHI SI METTE NELLE CONDIZIONI FISIOLOGICHE PER IMPRIMERGLIELA. APPURIAMO COSA LO ASPETTA EFFETTIVAMENTE NEL MONDO, I RISCHI CHE SI DEVONO CORRERE E TUTTO CIO' CHE SI DEVE ACCETTARE CON RASSEGNAZIONE IRRIDUCIBILE. FATTO QUESTO, LA MIA COSCIENZA RIFUGGE DALL'IDEA DI CONDANNARE IRREVERSIBILMENTE UN ESSERE ALL'OSCURO DI TUTTO. A ME, PERSONALMENTE, NON INTERESSA SE CON QUESTO IDEALE IL GENERE UMANO POTREBBE ARRIVARE TEORICAMENTE ALL'ESTINZIONE, PERCHE' QUELLO CHE VOGLIO INTENSAMENTE EVITARE E' “LA COSTRIZIONE ALLA VITA”, CHE NON HA NESSUN SIGNIFICATO SENZA RISPOSTE LOGICHE. NONOSTANTE IO ADORI I MIEI GENITORI E FAREI DI TUTTO PER LORO, NON POSSO, TUTTAVIA COL MIO PENSIERO, NON CONSIDERARLI IN PARTE RESPONSABILI DELLA MIA SOFFERENZA, LA QUALE NASCE DALLA MANCATA GIUSTIFICAZIONE AL DOLORE CHE AVVOLGE L'UMANITA'. QUESTO TORMENTO MONDIALE NON E' CAUSATO CERTAMENTE DALLA NASCITA DI UN BAMBINO, MA DALLA SUA COGNIZIONE ED IMPOTENZA DI FRONTE A TUTTO CIO' CHE E' INELUTTABILE.
NON NASCERE SIGNIFICA NON SOFFRIRE, E' VERO ANCHE NON GIOIRE, MA SOTTO IL NOSTRO CIELO PURTROPPO LA FELICITA' NON E' DUREVOLE, PERCHE' LA MORTE, LE PATOLOGIE, LE AVVERSITA' E LA NEFANDEZZA SONO SEMPRE PRESENTI. QUALORA CI SFIORASSE LA TEORIA CHE LA NON PROLIFERAZIONE SIA UNA SPECIE DI FORZATA PRIVAZIONE ALLA VITA E AI SUOI PIACERI, DOVREMMO CONSIDERARE CHE, UNA TALE POSIZIONE CI PORTEREBBE AUTOMATICAMENTE ED ANCHE INVOLONTARIAMENTE A SOSTENERE LA GRAVIDANZA CONTINUA E SENZA SOSTE PER LE DONNE, LE QUALI DOVREBBERO GENERARE OGNI QUALVOLTA SIA POSSIBILE FARLO FISIOLOGICAMENTE, E NELLA STESSA MANIERA CI ACCOMPAGNEREBBE A FAVORIRE INDIRETTAMENTE IL PERENTORIO CONTENIMENTO DEL LIQUIDO SEMINALE PER GLI UOMINI, PERCHE’ OGNI SPRECO OD OCCASIONE MANCATA SAREBBE UNA VITA FELICE NON VISSUTA A PRESCINDERE DALLE CONDIZIONI SOCIALI, AMBIENTALI ED ECONOMICHE DI TUTELA E DAI DISASTRI DOVUTI ALL'ABNORME CRESCITA DEMOGRAFICA. I FIGLI NON SONO BENI D'ACQUISTARE ED OSTENTARE A NOSTRO PIACIMENTO CON I QUALI DIVERTIRSI IMPIEGANDO IL TEMPO, UNA VOLTA ORDINATI E PRODOTTI DALLA FABBRICA NATURALE NON SI POSSONO RECEDERE, PERCHE' IL FATO LI ASPETTA ANSIOSAMENTE NELLE SUE PERVERSE MANI. O SI CONSIDERA LA NASCITA SEMPRE MERAVIGLIOSA O SEMPRE NEGATIVA, MA LA PRIMA CONDIZIONE CI VINCOLA A FARLO PERPETUAMENTE QUANTO LA SECONDA, O NON SI CREANO BIMBI DEFINITIVAMENTE O SE NE DEVONO FARE SENZA LIMITI DATO CHE SI DIFENDE LA SUPREMA POSITIVITA’ DEL PARTO COME SORGENTE DI ESSERI PURI DA REGALARE ALLA NATURA; QUALSIASI ALTRA SOLUZIONE INTERMEDIA E’ AUTENTICA IPOCRISIA!
PER FORTUNA O PER SFORTUNA, COME DICEVA UN GRANDE FILOSOFO (NON RICORDO CHI): “L'UOMO OLTRE UN CERTO GRADO DI SOFFERENZA DIMENTICA O NE VIENE ANNIENTATO”, PERCHE' OBLIARE E' BENE SOLO PARZIALMENTE IN QUANTO CI PORTA AD UNA PAUSA DI SERENITA', MA ALLO STESSO TEMPO CI ALLONTANA DALLA REALTA'. NON DOBBIAMO RIPRODURCI EGOISTICAMENTE SOLO PER COSTRUIRE UNA FAMIGLIA O PER L'AVVICENDAMENTO DI UN'ATTIVITA' OD ARTE, O PER GARANTIRCI IL PAGAMENTO DELLE PENSIONI GRAZIE AL LAVORO DELLE NUOVE LEVE, O DIVERSAMENTE, PERCHE' CI GUIDA IL SADICO ISTINTO NATURALE (CHE SE NON SODDISFATTO CON IL RISULTATO DI UNA NUOVA NASCITA) CI FA SENTIRE DONNE OD UOMINI INCOMPLETI OPPURE, STOLTAMENTE, PERCHE' NON AMIAMO I METODI ANTICONCEZIONALI O MESCHINAMENTE ANCORA, PERCHE' SI RITENGONO I NASCITURI MERCE DI SCAMBIO, POICHE' I FIGLI SONO GARANZIA DI UNA SICUREZZA ECONOMICA PER UNO DEI GENITORI, SUCCESSIVAMENTE ALLE MIRATE NOZZE RIPARATRICI O AI MIRATI RICONOSCIMENTI E MANTENIMENTI LEGALI. LA MIA TRISTEZZA RAGGIUNGE IL CULMINE DI FRONTE AI SELVAGGI MERCANTEGGIAMENTI, POSTI IN ESSERE DA ABBIETTE AMMINISTRAZIONI STATALI SUL PIANETA, CHE INCENTIVANO LA NATALITA’ CON LURIDI CONTRIBUTI MONETARI E CON FINANZIATE PAUSE LAVORATIVE DI MATERNITA’ E PATERNITA’. QUESTI BIECHI CALCOLATORI PUBBLICI TENTANO DI COMPRARE LA VITA PER GARANTIRE L’IGNOBILE RAFFORZAMENTO DI UNA NAZIONE SULLA PELLE DEGL’IGNARI ESSERI A VENIRE. NON CONCEDIAMO SPAZIO ALLA MERCIFICAZIONE DEI VIVENTI PERCHE’ CI STA PILOTANDO VERSO L’ABOMINEVOLE COMPRAVENDITA DELL’ESISTENZA; ANCHE SE LE LUCCICANTI ESCHE POSSONO SEMBRARE APPETIBILI PER QUALCUNO, NON ABBOCCHIAMO, MA CON DISINTERESSE MEDITIAMO SUI PERICOLI DELLA FORZATURA ALLA VITA PER I PARGOLI INCONSAPEVOLI.
I REGNANTI DUREREBBERO SE NON CI FOSSERO PIU' I SUDDITI?
LA FAMIGLIA (COME AMOREVOLE RAPPORTO DI ASETTICA CONVIVENZA, DI RECIPROCO AIUTO E SOSTENTAMENTO, ALDILA' DI QUALSIASI CONTRATTO FORMALE BUROCRATICO-RELIGIOSO) E' UN AMBITO IMPORTANTISSIMO CHE SI PUO' FORMARE IN OGNI MODO ANCHE SENZA PROLE SESSUALE, MA SEMPLICEMENTE DALL'UNIONE DI DUE O PIU' INDIVIDUI VIVENTI (SENZA AVERLO CHIESTO). SCIAGURATAMENTE ED ATTUALMENTE SULLA TERRA CI SONO MOLTITUDINI (EUFEMISMO) DI BAMBINI RIPUDIATI, RIFIUTATI E ABBANDONATI CHE, SE SOPRAVVIVONO, AFFOLLANO GLI ORFANOTROFI. PERCHE'? QUALCUNO HA DELLE RISPOSTE A QUESTO PERCHE' DELLA LORO NASCITA?! IO NON TROVO ALTRO CHE LO SGOMENTO E LA RABBIA; SE PROPRIO SI SENTE IL BISOGNO LEGITTIMO DI UNA FAMIGLIA CON MARMOCCHI, ALLORA PERCHE' NON ATTENUARE I SUPPLIZI DI QUESTE INNOCENTI CREATURE ADOTTANDOLE?! IO PENSO CHE SIA MEGLIO DELL'AMARO ONERE DI DOVER RISPONDERE, TRA L'ALTRO SENZA POTERLO FARE REALMENTE, AGL'INNUMEREVOLI PERCHE' DI FIGLI GENERATI BIOLOGICAMENTE DA NOI E CHE SOFFRIREBBERO A CAUSA DEL MISTERIOSO SENSO DELLA VITA. L'ADOZIONE CONCRETAMENTE DIRETTA E' UNA DELLE PIU' GRANDI IMPRESE DI GENEROSITA' E CORAGGIO CHE POSSIAMO ATTUARE IN QUESTO SPAZIO-TEMPO! LE COPPIE E GLI INDIVIDUI STERILI NON SI DEVONO CONSIDERARE INFERIORI, MA AL CONTRARIO FONTE INFINITA DI LUCE CARITATEVOLE PERCHE’ SARANNO LORO, ANCHE SE PUO’ APPARIRE MALIGNAMENTE UNA SCELTA ASSOGGETTATA, I VERI BALUARDI DELL’ALTRUISMO ASSOLUTO SE PRENDERANNO L’IMPEGNATIVA DIREZIONE DELLA TUTELA DI VITE SFORTU-NATE.
I CUCCIOLI D'UOMO NON DEVONO ESSERE EGO-MATERIALIZZATI DAI GENITORI COME “BASTONI PER LA VECCHIAIA, ESSERI SALVAMATRIMONI, OGGETTI ATTRAI-ATTENZIONI O PEGGIO, CONSOLAZIONI ALLE TRAGEDIE SUBITE”, BENSI' OCCORRE IDEALIZZARLI A REALTA’ INCORPOREE DEGNE D’AMORE IMPERITURO E QUINDI IN NESSUN MODO SACRIFICABILI AI TRAVAGLI DELL'ESISTENZA E DELLA SENILITA’. COSA C’E’ DI PIU’ EGOISTICO CHE VOLER TRAMANDARE QUALCHE NOSTRO MERO TRATTO SOMATICO NEI DISCENDENTI?! LA VILE SPERANZA DI PERPETUARE IL NOSTRO RICORDO NELLA LORO INCONSAPEVOLE VITA?! PER NON ESSERE DIMENTICATO DEVO TENTARE DI LASCIARE FORZATAMENTE A QUALCUNO LA MIA MEMORIA; QUESTA E’ UN'ALTRA SQUALLIDA REALTA’ CHE CONTRIBUISCE, OLTRE AL BISOGNO DI DONARE AFFETTO, ALLA NASCITA DEGL’INNOCENTI. VOGLIAMO CHE QUALCUNO PIANGA PER LA NOSTRA SCOMPARSA? SE I FIGLI SONO RAGIONE DI VITA, ALLORA QUESTA VITA RICHIEDE PER VOI UNA RAGIONE?! DOBBIAMO INVENTARCELA DI FRONTE ALL’INCERTEZZA ED I BAMBINI SONO LE NOSTRE VITTIME! SE M'INNAMORASSI DOVREI AMARE IL MIO PARTNER ALLA FOLLIA E NON FARCI I FIGLI, L’ISTINTO RIPRODUTTIVO, NEL MIGLIORE DEI CASI, SI TRAVESTE D’AMORE SOLO PER COSTRINGERCI AL SUO VOLERE! IN OGNI MODO, IL NOSTRO INTERMINABILE AMORE NON SALVERA’ I “NEONATI” DA TUTTO E NEMMENO LI RENDERA’ INVULNERABILI PURTROPPO!
RIPRODURSI E' FACILE O ALMENO LO E' MEDIAMENTE, MA POI….............. QUANDO AFFRONTO DIRETTAMENTE IL PATIMENTO FISICO E LA MALATTIA (ANCHE LA PIU’ INNOCUA CHE PORTA SOLO A DEBILITAZIONI SOPPORTABILI), NON RIESCO AD EVITARE L’ANGOSCIANTE INTERROGATIVO SU QUESTE CONDIZIONI IMPOSTE DALLA NATURA, CHE STRAPPANO BRUTALMENTE L’INTEGRITA’ E COMPROMETTONO L’INVOLONTARIA ESISTENZA. PERCHE’ NON PONDERIAMO SULLA DISPERAZIONE DEI PARGOLETTI INGUARIBILI CHE HANNO FATTO DEGL’ISTITUTI DI CURA LA LORO INFAUSTA DIMORA?! LA MIA VITALITA’ SI PIETRIFICA E SI SPEGNE DAVANTI AL PENETRANTE SPASIMO CHE LI ATTANAGLIA FREDDAMENTE. PERCHE' NON CI RICORDIAMO DI QUANTA GENTE SOFFRE E PIANGE INDIFESA ED INCOLPEVOLE, RINCHIUSA IN CENTRI CLINICI GERIATRICI D'ASSISTENZA O NEGLI OSPEDALI E CHE NON VORREBBE ESSERE MAI NATA?! PRIMA DI PROCREARE, V'INVITO A FARE UNA VISITINA IN QUESTI NOSOCOMI IMMEDESIMANDOSI NEI LORO COARTATI OSPITI CON L'INTENTO DI RINFRESCARE LA MEMORIA SULLE MESTIZIE DEL MONDO, SE NE SI HA IL CORAGGIO! CERTO E' PIU' SEMPLICE DIMENTICARE SIMULANDO O ELUDENDO, PERO' QUESTO, PURTROPPO, E' IL NOSTRO FUTURO, MIO, DI TUTTI E DI TUTTI I NOSTRI FIGLI, SE UNA MORTE RAPIDA ED IMPROVVISA O LA PERDITA DEL SENNO NON CI COLGONO FORTUNATAMENTE PRIMA, EVITANDOCI COSI' LE ANGHERIE DELLA CONSAPEVOLEZZA. PERCHE'? PER FAVORE PENSATECI!!!!
ELUDERE LA REALE POSSIBILITA’ DI POTER TRASMETTERE AI BIMBI QUALCHE NOSTRO VINCOLANTE DIFETTO CONGENITO E’ UN ATTO DISUMANO IMPERDONABILE! NEI CASI PIU’ GRAVI, QUALCHE PERNICIOSA PATOLOGIA, LATENTE DA GENERAZIONI, POTREBBE MIETERE VITTIME INNOCENTI ORRIBILMENTE OPPURE, CINICAMENTE, COME NON CONSIDERARE PERVERSO RIPRODURSI QUANDO SI SOFFRE DI UN INCURABILE MORBO MANIFESTO?!
NON RIPARIAMOCI GRETTAMENTE DIETRO LA COMODA E AVVILITA AFFERMAZIONE CHE DICE: MALAUGURATAMENTE E’ LA VITA, E’ COSI’ PER ME E SARA’ SEMPRE COSI’ PER TUTTI, DEVO MORIRE IO E COSI' MORIRANNO ANCHE I MIEI FIGLI”; QUESTA ASSERZIONE OLTRE AD ESSERE AGGHIACCIANTE NON E’ AFFATTO VERA, PERCHE’ IL MODO DI PREVENIRE ETERNAMENTE IL MALE ESISTE DALL’ORIGINE DEI TEMPI, E’ “LA NON GENESI. IL MOTORE DELL’AZIONE E’ PROPRIO LO SMISURATO AMORE PER I BAMBINI, SE AVESSI L’ASSOLUTA CERTEZZA DELLA TOTALE ASSENZA DI SOFFERENZE PER QUALUNQUE ESSERE VIVENTE E PER TUTTI I FUTURI EREDI DEL MONDO, SICURAMENTE DA QUEL MOMENTO, SOSTERREI ANCH’IO LA RIPRODUZIONE CON GIOIOSA ENERGIA DIVULGANDOLA IN OGNI TEMPO E IN OGNI LUOGO COME “MAGICO E SEDUCENTE MIRACOLO DI BENEVOLENZA”. ORA INVECE DI FRONTE ALL’INDISCUTIBILE DUBBIO, CON ROVENTE ARDORE V’ESORTO A NON TRASCURARE MAI, DELIBERATAMENTE, LA SPIETATEZZA DEL DOLORE INSANABILE CHE MARTORIA GL’INNOCENTI.
LA SPERANZA DOVRA’ AIUTARE SOLO NOI, NON METTERE A REPENTAGLIO GL’INCOLPEVOLI, SPERARE SIGNIFICA DESIDERARE E SE ANELIAMO SIAMO INSODDISFATTI, I FIGLI NON DEVONO CONOSCERE LA SPERANZA MA SOLO LA FELICITA’ INFINITA!
PERCHE’ DOBBIAMO VINCOLARLI A COMBATTERE PER LA SOPRAVVIVENZA?
VOGLIAMO FORSE SPERIMENTARE IL NOSTRO PROGRESSO SCIENTIFICO SULLA LORO TESTA?
FAR PROLE PERCHE’ CI SERVE E’ TREMENDAMENTE ABOMINEVOLE!
IL TORMENTO DEI DEBOLI GRIDA STRAZIANTE FINO AI LIMITI DELLO SPAZIO SIDERALE, PERCHE’ NESSUNO LO ASCOLTA?! NON DIMENTICHIAMO!!!!!!
L'OSCURITA' INNEGABILE CHE ABBRANCA E TRAFIGGE MORTALMENTE L'ASSOLUTA GARANZIA DI UNO STATO DI BUONA SALUTE PER I CUCCIOLOTTI IN ARRIVO SULLA TERRA MI DILANIA E MI ANNIENTA.
IO HO VERSATO TUTTE LE MIE LACRIME ORMAI DA TEMPO, NON NE HO PIU’ E QUESTO DOLOROSO VUOTO E’ COLMATO SOLO DALLA DEVASTANTE VOLONTA’ DI RIBELLARMI ALL’IGNOTO.


Informazioni