TREMA
I DUBBI STANNO PER ASSALIRTI

I dubbi
Perchè?
Perchè siamo nati e perchè viviamo?
Perchè il male e perchè la sofferenza?
Il mistero
Perchè riprodursi?
Ribelliamoci!
Conclusioni
Links
Empatia
Sacrificio
Giustizia
Progeria
E mail
 


NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE....


PERDONATEMI SE INSISTO MA CREDO SIA FORSE L’UNICO MOTO CEREBRALE CHE POSSA SPERARE DI MIGLIORARE IL MONDO……


L’EMPATIA È LA CAPACITÀ DI COMPRENDERE COSA UN ALTRO ESSERE VIVENTE STIA PROVANDO.
IO SOSTITUIREI LA PAROLA CAPACITÀ CON IL TERMINE VOLONTÀ……
PERCHÈ? PERCHÈ SENZA LA DETERMINAZIONE NON SI OTTERANNO NÉ L’INTENDIMENTO NÉ IL RISULTATO……
SE NON CONSIDERO L’ALTRUI CONDIZIONE LE VITTIME NON MANCHERANNO MAI…… E LO STATO DI NON BELLIGERANZA GLOBALE SARÀ SEMPRE IRRAGGIUNGIBILE……
SE LA NOBILTÀ D’ANIMO E L’ALTRUISMO SONO CONSIDERATI IPOCRISIA PERCHÉ IN OGNI CASO SONO COMUNQUE GL’ISTINTI A MUOVERCI E PERCHÉ L’INDIVIDUO SOPRAVVIVE SOLO PER RIPRODURSI E LIMITARE I DANNI, ALLORA TENTIAMO DI CONVIVERE SENZA LEDERCI RECIPROCAMENTE……
E’ UN’UTOPIA?
L’EGOISMO, L’INDIFFERENZA E L’AVIDITÀ SONO TROPPO FORTI?
LA PAURA E L’ISTINTO DI CONSERVAZIONE SONO INVINCIBILI?

FORSE…... MA PERCHÉ NON PROVARE?
SONO LE IDEE CHE CAMBIANO LE CONDIZIONI E SE SOSTERREMO L’IMMEDESIMAZIONE ALL’INFINITO FORSE QUALCHE CHANCE DI EVITARE CONFLITTI, SOPRUSI, INSIDIE, SEVIZIE, VIOLENZE, OMICIDI ED UMILIAZIONI SARÀ PIÙ PROBABILE…...
SE IL CARNEFICE PENSASSE AL DOLORE DELLA VITTIMA……
SE IL FORTE CONSIDERASSE LA SOFFERENZA DEL DEBOLE……
SE IL RICCO AIUTASSE IL POVERO……
SE IL FORTUNATO NON DIMENTICASSE LO SVENTURATO……
SE IL TITOLARE PENSASSE AL DIPENDENTE……
SE IL DIPENDENTE PENSASSE AL TITOLARE……
SE IL SUPERIORE PENSASSE ALLE CONDIZIONI DELL’INFERIORE E VICEVERSA......
SE IL TRUFFATORE PENSASSE AL FRODATO……
SE IL LADRO PENSASSE AL DERUBATO……
SE IL GIOVANE CONSIDERASSE IL VECCHIO ED IL CONTRARIO……
SE IL SANO PENSASSE AL MALATO……
SE IL BELLO PENSASSE AL BRUTTO……
SE CI PENSASSIMO PRIMA DI MORTIFICARE E DERIDERE QUALCUNO……
SE L'INTEGRATO CONSIDERASSE L'EMARGINATO……
SE L’AGGRESSORE PENSASSE ALL’OPPRESSO……
SE L’INVASORE PENSASSE ALL’USURPATO…...
SE I POLITICI ED I CAPI DI GOVERNO PENSASSERO AL BENE DI TUTTI I POPOLI……
SE NOI PENSASSIMO A GARANTIRE E NON A DOMINARE……
SE SI PENSASSE ANCHE AL PROSSIMO……
SE I GENITORI PENSASSERO AL FUTURO DEI FIGLI……
SE CI CHIEDESSIMO SE QUESTA VITA MERITA I BAMBINI……
SE MEDITASSIMO SULLE CONSEGUENZE PRIMA DI AGIRE……
SE NOI PENSASSIMO ANCHE SOLO PARZIALMENTE A TUTTO QUESTO……
SAREMMO IN UN’ALTRA REALTÀ VERO?!!!!!!

MA CREDO CHE RIMARCARE IL FATTO CHE NESSUNO DI NOI SIA INVULNERABILE E CHE MOLTO SPESSO LE SITUAZIONI SI RIBALTINO AIUTI, SEPPUR UNICAMENTE PER MERA STRATEGIA DI SOPRAVVIVENZA, A FAR RIFLETTERE CHE PROVOCARE SOFFERENZA POTREBBE ESSERE PERICOLOSO PER TUTTI…...
DEL DOMAN NON V’È CERTEZZA……
SE SUBISSI LO STESSO MALVAGIO TRATTAMENTO…… COME REAGIREI?

NESSUNA RELIGIONE, NESSUN FORMALISMO, NESSUNA SETTA O CASTA, NESSUNA PIETÀ PER I SADICI MA SOLO LA DIFFUSIONE UNIVERSALE ED ETERNA DELL’AFORISMA…….

NON IMPORRE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VORRESTI PER TE STESSO...


Informazioni