TREMA
I DUBBI STANNO PER ASSALIRTI

I dubbi
Perchè?
Perchè siamo nati e perchè viviamo?
Perchè il male e perchè la sofferenza?
Il mistero
Perchè riprodursi?
Ribelliamoci!
Conclusioni
Links
Empatia
Sacrificio
Giustizia
Progeria
E mail
 


L'UOMO IDENTIFICA IL BENE CON TUTTO CIO' CHE PROVOCA PIACERE FISICO E PSICHICO E CHE NON LEDE L'ALTRUI ESSERE, AL CONTRARIO ASSIMILA IL MALE A TUTTO CIO' CHE PRODUCE DOLORE IN OGNI SENSO. QUESTO PENSIERO PUO' ESSERE VERO IN PARTE, MA NON IN ASSOLUTO; PERCHE' CHI E' IN GRADO D'AFFERMARE, SENZ'OMBRA DI RAGIONEVOLE DUBBIO, COSA SIA BENE E COSA SIA MALE, COSA SIA GIUSTO O SBAGLIATO?! SECONDO ME, NESSUNO. IO, COMUNQUE, MI RICONOSCO NEL CONCETTO ESPRESSO IN PRECEDENZA CON IL BENEFICIO DELL'INCERTEZZA. QUANDO, INERME, ASSISTO AD ATTI DI CRUDELTA' E BARBARIE EFFERATE, CATTIVERIA DILAGANTE, SADISMO ED IPOCRISIA (CHE PURTROPPO TUTTI I GIORNI IMPERVERSANO NEL MONDO), NON RIESCO A FARMENE UNA RAGIONE ED IL LOGICO CRITERIO DELL'IMMEDESIMAZIONE MI CONDUCE INEVITABILMENTE VERSO UN PESSIMISMO INFINITO. ANCHE SE IL NOSTRO FUTURO POTREBBE CAMBIARE IN MEGLIO, MA QUESTA ESILE SPERANZA E' PALESEMENTE UN'INCOGNITA, PERCHE' ACCETTARE INDIFESI LE SOFFERENZE DEL PASSATO E DEL PRESENTE?! PERCHE' UNA BAMBINA DEVE ESSERE VIOLENTATA ED ASSASSINATA?! QUAL E' LA SUA COLPA?! PERCHE' DELL'ISTINTO AD UCCIDERE E TORTURARE ATROCEMENTE?! PERCHE' SE, PER ASSURDO, FOSSI STATO ALLEVATO DAI GORILLA NELLA GIUNGLA E NON AVESSI MAI CONOSCIUTO LA PAROLA E QUINDI NESSUN ALTRO ESSERE UMANO, MOLTO PROBABILMENTE ORA VIVREI, GRAZIE AL MIO POLLICE PRENSILE E FORSE AD UN PO' DI MATERIA GRIGIA IN PIU', MEGLIO CHE UNA SCIMMIA, MAGARI ANCHE RIUSCENDO AD ACCRESCERE LA QUALITA' DELLA VITA DEL MIO BRANCO, MA IN OGNI MODO, PERCHE' VIVREI SENZA NEFANDI MOTI CEREBRALI, SE NON QUELLI MOSSI DALLE NECESSITA' FISIOLOGICHE?! PERCHE' LA TEORIA DI UNA VITA IMMORTALE, SENZA LIMITI D’ESIGENZE E BISOGNI PRIMARI, SENZA BARRIERE DI SALUTE, D'ESTETICA E D'INTELLIGENZA, E' COSI' INSENSATA?! ELIMINANDO LE DISUGUAGLIANZE NON POTREMMO VIVERE MEGLIO?! NON PENSO AD UN MONDO DI UOMINI IDENTICI, MA D'INDIVIDUI SOMATICAMENTE DIVERSI, CON PARI CARATTERISTICHE E SENZA DIFFERENZE POTENZIALI, CHE VIVANO SCEVRI DA HANDICAP, IMPERFEZIONI, MALATTIE, BRUTTEZZA FISICA ED INVECCHIAMENTO. UNA CONDIZIONE, IN UNO SPAZIO SENZA CONFINI E VINCOLI D’ADATTABILITA', PRIVA DI MORTE ED OGNI GENERE DI SOFFERENZA; DOVE MAI PIU’ CI SIANO CARENZE DI RISORSE, INDIGENZE E STRAGI DETTATE DALL’ISTINTO ALLA SOPRAVVIVENZA E DALLO SMISURATO INCREMENTO DEMOGRAFICO UMANO, CHE SOVERCHIA E PORTA ALL’ESTINZIONE LE ALTRE SPECIE ANIMALI E VEGETALI. LE SCONSOLANTI DECINE DI MIGLIAIA DI BAMBINI, REI SOLO DEGL’IMPULSI AL SOSTENTAMENTO, CHE OGNI GIORNO SULLA TERRA MUOIONO DILANIATI DALLA FAME E DALLA SETE, NON SONO IN ALCUN MODO AMMISSIBILI.
LE LACRIME DEGL'INNOCENTI SONO PER ME FERITE INSANABILI!!!!!!
VORREI UNA VITA IN CUI LE PAROLE "VITTIMA" E "PURTROPPO" NON ESISTESSERO, OVE CHIUNQUE CERCASSE DI COMPIERE ATTI CRIMINOSI (GESTENDO COSI' IL PROPRIO LIBERO ARBITRIO), VENISSE FERMATO UN ISTANTE PRIMA DELL'ATTUAZIONE (SCHIVANDO IN TALE MODO TRAGICHE RISOLUZIONI) E VENISSE CONDANNATO ALLO STESSO PATIMENTO CHE INTENDEVA INFLIGGERE. LIBERTA’ INCONDIZIONATA, RISPETTO ASSOLUTO E FACILITA’ DI COMUNICAZIONE TRA TUTTI GLI ESSERI VIVENTI NON DEVONO MANCARE MAI!
PRETENDO UN MONDO A PROVA D’INFELICITA’ PER TUTTI, PRESENTI, PASSATI E FUTURI! PERCHE' NO? SE A QUALCUNO NON PIACESSE, PER ME SAREBBE LIBERO DI STARNE TRANQUILLAMENTE FUORI! L’IMPORTANTE E' CHE SIA SOLO LUI A DECIDERE ED UNICAMENTE PER SE STESSO!
PERCHE' DOBBIAMO RASSEGNARCI, PROSTRARCI ED ACCONTENTARCI?!
L'INSODDISFAZIONE E' LA CAUSA DELLA PENA, DUNQUE PERCHE' ESISTE LA DELUSIONE? LA RASSEGNAZIONE E' SEMPRE UNA SCONFITTA! IO NON HO CHIESTO DI PARTECIPARE A QUESTO GIOCO PERVERSO E NON VOGLIO ACCETTARE REGOLE INCONTRASTABILI CHE NON MI PIACCIONO, IMPOSTE DA NON SO CHI O DA CHE COSA, SOLO PERCHE' SONO NATO!
NESSUNA IMPOSIZIONE E’ ACCETTABILE!
IO VOGLIO ONNIPOTENZA PER TUTTI, NIENTE E NESSUNO ESCLUSI!
PREFERISCO UN’INFINITA’ DI EQUILIBRI AD UNA SOLA SCONFITTA DEVASTANTE PER CHIUNQUE NON LA DESIDERI!
L’INVIDIA NON DEVE AVERE MAI PIU’ POSSIBILITA’ DI ESISTERE!
PERCHE’ LE FORZATE DIFFERENZE DI LINGUAGGIO, RELIGIONE E COSTUME CREANO INCOMPRENSIONI E VIOLENTE OPPOSIZIONI?! PERCHE', SE SONO COLPITO SENZA RESPONSABILITA' DA UN INCIDENTE CHE PROVOCA TRAUMI IRREVERSIBILI, DEVO ARRENDERMI ALL'INOPPUGNABILE?! PERCHE' PRIMA O POI NELLA VITA, SEBBENE VOGLIA ESSERE TOTALMENTE INDIPENDENTE E NON INFASTIDIRE NESSUNO, SONO COSTRETTO IN UN MODO O NELL'ALTRO AD IMPLORARE ASSISTENZA?! PERCHE’ DEVO SEMPRE PENSARE AL PEGGIO PER RINFRANCARMI?! PERCHE’ SONO SCHIAVO DELLA PAURA E DELL’AMORE? PERCHE' GL'IMPULSI NATURALI E L'EMOZIONI CI ASSEDIANO?! PERCHE' DOBBIAMO DOMINARLI? PERCHE', NONOSTANTE LA VOLONTA', NON SEMPRE CI RIUSCIAMO?! DOBBIAMO CERCARE DI FARLO PER CONTROLLARE LE NOSTRE AZIONI E COSI' EVITARE SOFFERENZE A NOI ED AL PROSSIMO, E' INDISCUSSO, MA E' L'ORIGINE IL VERO MISTERO.


Informazioni