TREMA
I DUBBI STANNO PER ASSALIRTI

I dubbi
Perchè?
Perchè siamo nati e perchè viviamo?
Perchè il male e perchè la sofferenza?
Il mistero
Perchè riprodursi?
Ribelliamoci!
Conclusioni
Links
Empatia
Sacrificio
Giustizia
Progeria
E mail
 


E' INNEGABILE! IO NON HO ESPRESSO IL DESIDERIO DI NASCERE E COSI' CIASCUN UOMO. CI TROVIAMO SU QUESTA TERRA ALDILA' DELLA NOSTRA VOLONTA', MA GRAZIE A QUELLA DEI NOSTRI GENITORI; TACENDO SU CHIUNQUE ESSI SIANO (BUONI E GIUSTI O SCELLERATI, DONATORI DI SPERMA O LOCATRICI D'UTERO, VIOLENTATORI O PROSTITUTE, ESSERI SENZA SENNO O PADRONI DELLO SCIBILE), NOI SIAMO COMUNQUE IL RISULTATO DI UN INCONTRO ELEMENTARE DI CELLULE SESSUALI. I MODI E LE CAUSE, CON I QUALI AVVIENE QUESTA UNIONE (AMORE, SPERANZA, ARTIFICIOSITA', ISTINTO FISIOLOGICO O DESIDERIO DI MATERNITA', STUPIDITA', IGNORANZA, STRATEGIA, VIOLENZA, IMPRUDENZA, PAURA D'ABORTIRE O IMPREVISTO ACCIDENTALE, SEMPLICE TRADIZIONE FAMILIARE O MISTERO), NON CAMBIANO L'ESITO; LA MIA COSCIENZA NON MI RIPORTA INDIETRO NEL TEMPO FINO ALLA SCELTA DELLA VITA.
DALLA CONSIDERAZIONE PRECEDENTE ESCLUDIAMO QUALSIASI CONTENUTO RELIGIOSO E PER RELIGIOSO, INTENDO OGNI FORMA DI CREDO CHE NON CONCEPISCA IL DUBBIO E CHE SI REGGA SU DOGMI AMMESSI PER FEDE, OVVERO SENZA CONTROPROVA INCONFUTABILE DELL'ESISTENZA DI UN'ENTITA' SUPERIORE CHE PRESIEDA L'UNIVERSO E LA VITA; SE ESISTE UN DIO O AFFINE, LO VOGLIO VEDERE, TOCCARE ED INTERROGARE SUL PERCHE' DELLA MIA INVOLONTARIA ESISTENZA. TUTTI NOI SIAMO LE PEDINE DI UN PROGETTO NATURALE CHE CI VIENE IMPOSTO SENZA POSSIBILITA' DI REAGIRE, DOBBIAMO ACCETTARE LE FATALI REGOLE DELLA VITA, CI SIANO GRADITE OPPURE NO.
PERCHE'? PERCHE' NASCERE SE DOBBIAMO AMMALARCI, INVECCHIARE E MORIRE?! IO LA RITENGO UN'ASSURDITA' SENZA LIMITI. PERCHE' DOBBIAMO SOFFRIRE? PERCHE' DOBBIAMO PERDERE LE PERSONE CHE AMIAMO? PERCHE' NON SIAMO IMMESSI AL MONDO CON PAR CONDICIO? TUTTI CON LE MEDESIME CONDIZIONI DI SALUTE FISICA, D'ESTETICA E D'INTELLIGENZA. PERCHE' NASCONO PERSONE GIA' MALATE, INFORMI, PORTATRICI DI HANDICAP O SOLO SEMPLICEMENTE BRUTTE? CHE COLPA NE HANNO?! ESSE SONO VITTIME DI UNA SCELTA CHE NON E' LA LORO, NON MI SI DICA CHE SARANNO RISPARMIATE DALLA SELEZIONE NATURALE PERCHE' SAREBBE UNA NEFANDA MENZOGNA! CHIEDIAMO A CINDY CRAWFORD (MIA ICONA PERSONALE DI BELLEZZA ESTETICA) E COME LEI A TUTTE LE DONNE ED A TUTTI GLI UOMINI FISICAMENTE ATTRAENTI, SE FAREBBERO L'AMORE E SE SI RIPRODURREBBERO CON UNA PERSONA COLPITA DALLA SINDROME DI DOWN O BRUTTISSIMA OPPURE DEFORME, SECONDO VOI, QUALE SARA' LA RISPOSTA REALE? NON INGANNIAMOCI!!!!!!
LA PERSONA MINORATA IRREVERSIBILMENTE DALLA NASCITA, OLTRE A SOFFRIRE PER LA SUA IRRIMEDIABILE DIVERSITA' (SE FORTUNATA E QUINDI ECONOMICAMENTE SORRETTA ED ACCUDITA DA AMOREVOLI PARENTI O AMICI, DOPO LA LORO DIPARTITA), E' DESTINATA AD UNA CONDIZIONE ANCOR PIU' TRISTE ED ANONIMA IN QUALCHE ISTITUTO DI CURA; PENSIAMO ALLORA A COLORO CHE, PUR MENOMATI, NON HANNO QUESTA “BUONA” (IRONICAMENTE) SORTE E CHE DESTINO SICURAMENTE PEGGIORE DOVRANNO AFFRONTARE?! PERCHE'?
TORNIAMO PER UN ATTIMO AGL'INDIVIDUI INDISCUTIBILMENTE BRUTTI, LA NATURA ANCHE CON LORO E' SPIETATA. L'ISTINTO SESSUALE RIPRODUTTIVO E' FISIOLOGICO ED INCONTROLLABILE SOPRATTUTTO PER L'UOMO, CHE SE NON EMETTE LIQUIDO SEMINALE INTENZIONALMENTE CON UNA CERTA ASSIDUITA', LO FA COMUNQUE ATTRAVERSO LE COSIDDETTE POLLUZIONI NOTTURNE O EIACULAZIONI SPONTANEE CON TUTTI I DISAGI ANNESSI; INVECE LA DONNA RESISTE MOLTO PIU' FACILMENTE AL RICHIAMO DEL SESSO, PERO' IN CARENZA PROLUNGATA DIVENTA PSICOLOGICAMENTE ACRE. L'ESSERE UMANO VIVE BENE SOLO SE RIESCE AD AVERE DEI RAPPORTI SESSUALI FREQUENTEMENTE, ALTRIMENTI L'INFELICITA' PRENDE IN LUI IL SOPRAVVENTO. COME OTTENERLI? LA BELLEZZA E' L'ELEMENTO FONDAMENTALE!!!!!! UN UOMO E UNA DONNA SI ATTRAGGONO RECIPROCAMENTE (OMOSESSUALI INCLUSI), SOLO SE L'ESTETICA LO PERMETTE; NON UNICAMENTE E' VERO, TUTTO IL RESTO E' IMPORTANTE, MA SECONDARIO; NON FALSIAMO LA VERITA'!!!!!! SE UN INDIVIDUO E' ESTETICAMENTE ED OBIETTIVAMENTE RIPUGNANTE, PER LUI SARA' DIFFICILE RIUSCIRE A CONQUISTARE IL COMPAGNO CHE DESIDERA, ANCHE SE SOLO SESSUALE (PALLIATIVI DI RIPIEGO A PARTE); MI RIFERISCO AD ASPIRAZIONI IDEALI E QUINDI LEGITTIME, MA MOLTO SPESSO IRREALIZZABILI, SALVO QUALCHE EVENTO STRAORDINARIO SPORADICO QUASI SEMPRE AIUTATO DALLA RICCHEZZA ECONOMICA, DA SECONDI FINI DEL PARTNER O DA QUALCHE ENCOMIABILE SACRIFICIO CHE, IN QUANTO FRUTTO DI UN'ABNEGAZIONE, NON E' MOSSO DA PURO PIACERE, MA DA COMPASSIONE. OGGI A CAUSA DELL'A.I.D.S. (CHE PORTA A DIFFIDARE DI TUTTI) E DELL'ESAGERATA AUTOSTIMA DI CERTI SOGGETTI, CHE SI RITENGONO SUPERIORI AGLI ALTRI E SI CONCEDONO DIFFICILMENTE AI CONTATTI UMANI, ANCHE LE PERSONE FORTUNATE (SENZA PROBLEMI DI AVVENENZA) NON HANNO RAPPORTI SESSUALI COME VORREBBERO. INOLTRE NELLA MIGLIORE DELLE TEORIE, SI E' CONDANNATI SOLO ALL'AUTOEROTISMO, AL SESSO A PAGAMENTO E ALL'ACCONTENTARSI DI UNA RELAZIONE CHE NON SI BRAMA VERAMENTE; PURTROPPO E' LA DURA LEGGE DEGL'ISTINTI FISIOLOGICI CHE POSSIAMO UNICAMENTE SUBIRE. NELL'IPOTESI PEGGIORE AHIME', QUESTA FRUSTRAZIONE, IMPOSTA DALLA DISCRIMINAZIONE ESTETICA, PUO' SFOCIARE (NEI CASI PIU' GRAVI) IN VIOLENZA SESSUALE, PROBLEMI PSICOLOGICI, PSICOSI, PEDOFILIA, RABBIA, SCELLERATEZZA, PERVERSITA', ALCOOLISMO, DROGA E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA.
“TUTTO CIO’ CHE SI FONDA SULLA BELLEZZA MUORE CON LA BELLEZZA”, MASSIMA INECCEPIBILE CHE MITIGA E LENISCE, MA ACCORATAMENTE NON RISANA LE FUNESTE DETURPAZIONI CREATE DALLE ALTERAZIONI E DALLE ABERRAZIONI FISICHE E PSICHICHE.
L'UNICO VERO RIMEDIO CONSOLATORIO, (A PARTE LA MASTURBAZIONE, ASSAI POCO GRATIFICANTE, MA ASSOLUTAMENTE NECESSARIA PER NON DARE SPAZIO AD ECCESSIVA AFFLIZIONE NEI MOMENTI D'INSUFFICIENZA MONETARIA), E' RITROVABILE NELL'ELOGIO E NEL SOSTEGNO ALLA PROSTITUZIONE LIBERA E VOLONTARIA, TUTELATA ED IGIENICAMENTE SICURA, COME PIENA ED UNIVERSALE SCELTA DI FILANTROPIA. RICORDIAMOCI SEMPRE CHE, UNA MERETRICE E' UNA BENEFATTRICE PERCHE' VENDE DEL PIACERE E NON DEL DOLORE O DELLE ILLUSIONI E LO VENDE A TUTTI, SENZA DISTINZIONI ESTETICHE, FISICHE E PSICOLOGICHE, HANDICAP O IMPERFEZIONI; PERO' PURTROPPO, SONO ESCLUSI I MENO ABBIENTI SOLTANTO PERCHE' NON POSSONO PAGARE, PER QUESTO MOTIVO, LE BENEFATTRICI MERETRICI DOVREBBERO ESSERE SOVVENZIONATE DAGLI STATI CON IL FINE DI RENDERE UN SERVIZIO PUBBLICO SENZA DISPARITA'. GLI SFRUTTATORI DI QUESTA NOBILE ARTE, CHE COSTRINGONO CON LA FORZA E L'INTIMIDAZIONE RAGAZZE E RAGAZZI SFORTUNATI (VITTIME DELL'ESISTENZA) A PROSTITUIRSI CONTRO LA LORO VOLONTA', SONO A MIO GIUDIZIO DA CONDANNARE ALLA PIU' CRUENTA DELLE PENE: “LA SOFFERENZA ETERNA”.
INNEGGIARE IDEALMENTE AL SESSO LEGGIADRO, ALTRUISTA, GRATUITO E SICURO (SENZA INIBIZIONI, MALATTIE, NASCITE INASPETTATE, VINCOLI MORALI O DISCRIMINAZIONI) NON E’ NE’ BANALE NE’ SUPERFLUO, MA DIVIENE LA FIDUCIOSA E ROMANTICA ALTERNATIVA AL MERETRICIO PROFESSIONALE, INDIPENDENTE ED AMOREVOLE, CIO' NONDIMENO TRASPARE ANCHE COME LA SOLUZIONE PIU’ GENUINA PER NON UTILIZZARE IL TANTO AGOGNATO E SPORCO DENARO CHE PUO’ ESSERE INVESTITO IN PIU’ AULICI SCOPI DI BENEFICENZA SOCIALE. COME CONVINCERE OGNI ESSERE UMANO CHE, FORNICARE IN MODO SANO ED ABITUALE A PRESCINDERE DALL’AMORE NON LEDE ASSOLUTAMENTE, MA DIFFONDE UNA FORMA DI BENESSERE E DI BONARIA GENEROSITA’ VERSO L'AFFRANTO PROSSIMO? PROVIAMO CON LA VERITA', IL FALSO PUDORE ED IL CONFORMISMO PORTANO ALL'ADDITARE NEGATIVAMENTE CHI SI RALLEGRA FELICEMENTE CON PARTNERS DIFFERENTI OD OCCASIONALI, SOPRATTUTTO SE A FARLO E’ UNA DONNA. QUESTO INFAME DISINCENTIVO ETICO NON DEVE FERMARE I PURI DI CUORE DAL FARE DEL BENE DIVERTENDOSI INTIMAMENTE; IL SESSO NON RIFIUTA L’AMICIZIA, ANZI LA COMPLETA TOTALMENTE ED E’ UN TOCCASANA PER CHI NON LO PRATICA SOVENTE POICHE' CONSIDERATO DAI PIU' “NON GRADEVOLE” A CAUSA DELLE SUE INCOLPEVOLI DEFICIENZE D'ARMONIOSITA’ CORPOREA OD INTELLETTIVA. PER OTTENERE UN CAMBIAMENTO COMPIUTO NELLA BIGOTTA VISIONE DELL’EROS, DOBBIAMO ESSERE I PRIMI A NON PREGIUDICARE ED A VIETARE BIASIMANDO LA SCAMBIEVOLEZZA E LA RISPETTOSA LIBERTA’ DI COPULARE BENEVOLMENTE, SE TUTTO IL GLOBO LO FACESSE MOLTO PROBABILMENTE CI SAREBBERO PIU’ CHANCES DI GIOIA SESSUALE GRATUITA PER OGNUNO DI NOI. LA SESSUALITA' SENZA LEGAMI SENTIMENTALI E' COMUNQUE MERAVIGLIOSA!!!!!! A ROVINA DELLA NATURA INIQUA ED INSENSIBILE: LE PERSONE DISABILI E SVENTURATE (SACRIFICATE AL DESTINO IMPLACABILE) HANNO TUTTO IL DIRITTO DI PROVARE I PIACERI DELLA FUSIONE CARNALE IN UN MODO O NELL’ALTRO, ALMENO TANTO QUANTO LE CREATURE SANE ED AFFASCINANTI.
PERCHE’ DI FRONTE AL DOLORE CAUSATO DALL’AMORE NON CORRISPOSTO, NON CI SONO RESPONSABILI DIRETTI? NON E’ COLPA NOSTRA SE IL SENTIMENTO D’ATTRAZIONE VERSO UN'ALTRA PERSONA NASCE SPONTANEO IN NOI, E NELLO STESSO MODO NON POSSIAMO NEMMENO PRENDERCELA CON COLUI O CON COLEI AI QUALI, NOI NON GRATIFICHIAMO LE LORO PROPRIE ESIGENZE DI UOMO O DI DONNA IDEALE; L’UNICO VERO COLPEVOLE DI QUESTA ANGOSCIOSA SOFFERENZA E’ L’ABBIETTO ED OSCURO ARTEFICE DELLA NOSTRA MENTE EMOTIVA! QUALORA CI FOSSE INVECE UN'UNIONE DI CUORI ALMENO CREDUTA, QUALSIASI TIPOLOGIA DI TRADIMENTO FISICO E PSICHICO NON E' PERDONABILE, UNA VOLTA PREMESSO CHE QUESTA AZIONE SLEALE SIA FONTE DI TRIBOLAZIONE PER UNO DEI DUE AMANTI. “E POI SPEZZAMI IL CUORE, MA NON MENTIRMI RISCHIANDO DI UCCIDERMI CON QUALCHE MORBO VENEREO INSANABILE”! MALEDETTAMENTE OMICIDI VOLONTARI DEL GENERE NON SONO RARI IN QUESTA EPOCA! I METODI DI PREVENZIONE AL CONTAGIO SESSUALE NON SONO UNA GARANZIA ASSOLUTA SENZA DUBBI! L’ONESTA’ IDEALE E’ QUELLA DI NON AZZARDARSI MAI, OSSIA FACENDO IL TEST PER L’HIV E TENENDOSI SOTTO CONTROLLO, NEL CASO CI FOSSERO STATI I PRESUPPOSTI DI PERICOLO, PRIMA DI METTERSI NELLE CONDIZIONI DI PROBABILE TRASMISSIONE CON QUALSIASI ALTRA PERSONA CHE SI RISPETTI O MENO. QUANDO NON CI SI CONOSCE E’ GIUSTO PRETENDERLO E FARLO SENZA TIMORE, SE QUALCUNO TEME QUESTA PROVA, ALLORA E’ MEGLIO NON FREQUENTARLO! LA VERITA', PER QUANTO CRUDA, E' INSOPPRIMIBILE! LE BUGIE SONO COME LE PALLE DI NEVE: QUANTO PIU’ ROTOLANO, TANTO PIU’ S’INGROSSANO.
PER COMPRENDERE E RAGIONARE DELLA VITA, L'ELEMENTO FONDAMENTALE E' L'IMMEDESIMAZIONE. SOLO PROVANDO A VESTIRE IDEALMENTE I PANNI DI QUALCUN ALTRO SI PUO' VERAMENTE CHIARIRE, MA QUESTA E' UN'AZIONE MEDITATIVA CHE TANTE VOLTE PREFERIAMO ELUDERE; SE FOSSI L'OGGETTO DI PREGIUDIZI E GENERALIZZAZIONI, COSA FAREI? SE QUALCUNO SIMILE A ME NELL’ASPETTO (FISICAMENTE O FORMALMENTE) OPPURE APPARTENENTE AL MIO RANGO O ALLA MIA FAMIGLIA OD AL MIO GENERE E’ CONSIDERATO NEGATIVO (GIUSTAMENTE O NO), DEVO ESSERNE COMPROMESSO ANCH’IO? SE FOSSI NATO IN UN LUOGO SENZA PACE, INOSPITALE E DOVE REGNA IL MALE, FORSE ANCH'IO SAREI DISPERATO SU UN TRAGHETTO DISUMANO IN MEZZO AL MARE, OPPURE VAGHEREI, VULNERABILE E SACRIFICABILE, IN ORDE BESTIALI ALLA RICERCA DI UNA CONDIZIONE MIGLIORE CHISSÀ DOVE; SE AVESSI QUALCHE ISTINTO RAZZISTA, DOVREI INASPETTATAMENTE TRASFORMARMI NELLA SPECIE DELLA PERSONA FISICA COLPITA DALLA MIA CATTIVERIA; SE ANCH'IO FOSSI PERSEGUITATO INCOLPEVOLMENTE DALL'ODIO E DALLE SVENTURE, COME REAGIREI? SE INQUIETANTI ED INVINCIBILI PATOLOGIE FOSSERO ANCHE UNA MIA COSTANTE QUOTIDIANA, COME CONSIDEREREI LA REALTÀ SU QUESTO PIANETA? SE FOSSI NATO CON UN HANDICAP TETRO O FOSSI PARALITICO, ANCH'IO PIANGEREI TUTTI I GIORNI VEDENDO GLI ALTRI CORRERE E FARE UN'ESISTENZA A ME NEGATA; SE FOSSI UNA RAGAZZA ORRENDA E QUINDI SNOBBATA DAGLI INTERESSI MASCHILI, ANCH'IO MI DAREI TORMENTO GRAVEMENTE. SOLTANTO IN QUESTO MODO RIUSCIREMMO A CAPIRE CHE NON SIAMO NOI A SCEGLIERE LA VITA, MA E' LEI CHE CI VIENE IMPOSTA E CHE DELLE SCIAGURE DEL GENERE (VEICOLI DELL'EMARGINAZIONE) SAREBBERO POTUTE CAPITARE A CHIUNQUE. CAGIONE ULTERIORE PER EVITARE DI PERPETRARE ALIENAZIONE NEI CONFRONTI D'INNOCENTI VITTIME DELLA CREAZIONE! NESSUNO DEVE ESSERE UMILIATO PER LE PROPRIE DEBOLEZZE E PER I PROPRI LIMITI! MOLTE VOLTE RICEVERE LA PIETA’ E’ TRAGICAMENTE MORTIFICANTE! NOI, ESSERI MORTALI, POSSIAMO ADOPERARCI SENZA TREGUA NEL TENTARE DI ALLEVIARE IL DOLORE DI PERSONE SFORTUNATE........ ESORTANDOLE A REAGIRE ED A NON ARRENDERSI DIMOSTRANDO AL MONDO IL LORO FULGIDO ESEMPIO DI ASSOLUTA VOLONTÀ ED IMPEGNO, FINE EMULABILE E DI UNA DIFFICOLTA' INFINITA RISPETTO A CHI E' NORMODOTATO SE CI SI RIFLETTE MA, PER QUANTO SI PRODIGHI A PROFUSIONE LA PARTE BUONA DELL'UMANITA' NELLA SPERANZA E NELL'ABNEGAZIONE, PURTROPPO UN BAMBINO DOWN O CON UN HANDICAP IRREVERSIBILE (MENTALE OPPURE FISICO) RIMARRA' COMUNQUE SEMPRE TALE. QUESTA SENSAZIONE D'IMPOTENZA E DI SUBORDINAZIONE, CHE PROVO NEI CONFRONTI DELLA VITA INELUTTABILE, MI FA RIBOLLIRE IL SANGUE!
CHI SI ACCONTENTA NON GODE, SI ARRENDE E PERDE!
MEGLIO LA FOLLIA CHE L’OBBEDIENZA!
NESSUNA FORZATURA CHE DEVO DARE A ME STESSO E’ ACCETTABILE!

IL DOLORE NON E' ACCETTABILE!!!!!!


Informazioni